Sguardi oltreilTango | oltre ilTango Archivi - Sguardi oltreilTango
Associazione Sguardi oltreilTango. Corsi di tango Argentino. Milonghe
22
archive,category,category-oltre-iltango,category-22,cookies-not-set,ajax_updown_fade,page_not_loaded,

oltre ilTango

 

Nuovo corso di Qigong e Tai Ji Gong

07 Nov 2018 Posted by Sguardi oltreilTango in oltre ilTango

L’Associazione S.D. e Cult. Sguardi oltreilTango  in collaborazione con il maestro Maurzio Mazzarelli, nonché membro dell’associazione, è lieta di presentare il nuovo corso di Qigong e Tai Ji Gong presso la sala La Perla a partire da mercoledì 23 gennaio 2019.   In linea con la sfera dell’oltreiltango, cui fa riferimento proprio il nome della nostra associazione, il corso è rivolto a tutti coloro, tangueri e non, che vogliono conoscere e praticare l’antica ginnastica della salute e della longevità per conoscere il proprio corpo come non mai.     È una disciplina praticata in Cina da sempre. Il corretto assetto posturale, la respirazione, la concentrazione, sono elementi per eseguire al meglio gli esercizi. Con la costante applicazione si possono ottenere ottimi risultati riguardo: – l’elasticità della colonna vertebrale – maggiore…

Parte anche a Bologna il progetto Tango T21!

13 Mar 2018 Posted by Sguardi oltreilTango in oltre ilTango

L’Associazione Sguardi oltreilTango in collaborazione con l’Asd Pablo TangoFirenze, l’Associazione onlus Genitori Ragazzi Down (Bologna) e la coordinatrice Silvia Carboni è lieta di annunciare, sulla scia del progetto pilota Tango T21 (Firenze), la nascita del progetto Tango T21 Bologna dedicato ai ragazzi con Sindrome di Down. Il progetto pilota Tango T21 nasce a Firenze ormai tre anni orsono per volontà del maestro Giovanni Eredia e della psicologa Eleonora Paparo, con lo scopo precipuo dell’inclusione dei ragazzi con Sindrome di Down attraverso l’insegnamento del tango argentino. I ragazzi di Firenze che stanno imparando il tango frequentano con assiduità il corso e le serate e sono stati spesso ospiti della Milonga I Portici. Ed è stato proprio a I Portici che la nostra allieva Silvia Carboni, dopo averli visti esibire ed essersi emozionata, ha pensato che sarebbe stata una bella iniziativa promuovere il progetto…